Esposizione e clima
Per esplodere nel loro tripudio di colori i Loropetalum hanno bisogno di una posizione un po’ riparata ma molto luminosa e parzialmente in ombra, specialmente nelle zone climatiche più calde dove è preferibile evitare il sole diretto nelle ore più calde della giornata; in presenza di troppa ombra, crescono infatti regolarmente ma tendono a fiorire di meno. Quando tollerano temperature rigide e siccità, queste piante possono perdere un po’ di foglie per riconquistarle non appena il clima lo permette.

Terreno
Il Loropetalum cresce per lo più in piena terra, ma si adatta egregiamente anche come pianta da vaso, contenendo maggiormente le sue dimensioni; ama un terriccio fertile, leggermente acido (pH 5,5 – 6,5), misto a torba, humus e ben drenato per evitare ristagni, con l’aggiunta di sabbia o pomice. Il colletto della pianta non va interrato ma lasciato al livello del terreno; quando le radici fanno capolino dai fori di drenaggio a fondo vaso, la pianta va trasferita in un contenitore più ampio.

Share this post